-3 all’alba

Ciao cari/e,

come state? Io benino, grazie. L’unica cosa che mi ha preoccupato in questo periodo è stato l’ingrossarsi della mano sinistra e del polso. Prima ho pensato fosse il temutissimo linfedema di cui su Google  potete vedere immagini spaventose che non mi va proprio di inserire. Il problema, tecnicamente, nasce dalla mancanza della stazione linfatica sotto l’ascella e dal ristagno di linfa che persa la propria stazione è un treno che non sa dove andare. Il linfedema accade nel primo anno post intervento e va curato con massaggi e non sottovalutato per non ritrovarsi con il braccino da Hulk senza peraltro riuscire a tirar su un peso.

Dopo un po di agitazione e di consulti una prima conclusione è che io abbia infiammata una guaina. Ora non è che so esattamente oppure che ho capito bene bene di cosa si tratta. Direi di aver capito che le guaine sono relative al tessuto nervoso periferico, quindi ai nervi. Di fatto, nonostante impacchi di varie tipologie medicamentose (argilla, arnica fino al chimico artrosilene) continuo ad avere mezza mano più gonfia ed ogni volta che porto un peso, anche minimo, con questa mano, il gonfiore si accentua.Naturalmente ….vorrei non averlo e la prima cosa che mi è venuta in mente è un effetto collaterale del parapazum (o trastuzumab). Mancano ancora 3 infusioni, ancora 3 appuntamenti con la flebo e poi…dovrei aver finito. Ne ho però già 15 in corpo e quindi..sai mai? Internet però nega un suo contributo: side effects a carico di cuore e polmoni se ne trovano a manetta ma sui nervi..un fico. Peraltro quando avevo fatto la stessa domanda circa la mia onnipresente infiammazione ai tendini delle caviglia la risposta della oncologa era stata un eloquente “non c’entra un cappero”.

Se fate un ricerca su Google con “guaina dei nervi” il risultato è una fila di siti in cui fra i primi 3 due parlano di un sedicente tumore ai nervi. Fanc*** 👿

Uno di questi però si rivela un classico sito profittone pieno di GoogleAnnunci e di immagini raccapriccianti fatte apposta per spaventare chiunque. Io questi li prenderei per palle e ovaie….. perchè ci vuole un poco di freddezza per pensare che non sono attendibili e che non mi riguardano. Fanc*** a loro che la rogna li colga nelle parti intime…

Bene, ciò detto circa i miei aggiornamenti scappo, oggi pomeriggio canto (canto!) in piazza a Sasso Marconi. AH..non ve l’avevo detto??? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: ho cominciato a giugno… queste sono le date del tour in corso! 😀

ciaooooooooooooooooo

Lu

Un pensiero su “-3 all’alba

  1. sofia

    Scusa, Lucy, ma chi mai ti ha parlato di guaina dei nervi??? la guaina infiammata è quella dentro cui scorrono i TENDINI… che in queste condizioni più li muovi, più le guaine si infiammano, e portare pesi,pur leggeri, forse in questo momento non aiuta. Ma se è ora di parapazum, falla vedere e senti che ti dicono. Penso che con questa dritta tu riesca a trovare in internet qualcosa di più soddisfacente! Tanti baci e buon canto, e buona settimana!! sofi

I commenti sono chiusi.