Aspettando la pioggia di mucche

ciao!

Mentre tossisco e spargo germi chiusa in casa in questo primo weekend natalizio mi sono guardata una stagione di The Big Bang Theory e un film davvero piacevole: “Cosa piove dal cielo?“. Prodotto in Spagna, ambientato in Argentina parte da un fatto tragico: una mucca piove dal cielo e investe una persona amata. E’ un fatto tragico ma è solo un antefatto rispetto al film, sottende l’idea che  le sfighe assurde succedono. La storia poi si svolge completamente altrove. E’ un film del filone…cosa deve succedere davvero nella vita adulta di una persona perché avvenga qualche cambiamento importante? Deve succedere un gesto, un movimento fuori dall’ordinario, uno sfasamento dettato dalla compassione, dall’amore, dall’umanità o dall’ascolto di se stessi che apre al dispiegamento di altre possibilità. Una storia un po come “pane e tulipani” per dire.

A me sti film mi piacciono da impazzire 🙂 ….

ciao!

 

Un pensiero su “Aspettando la pioggia di mucche

  1. fulvia

    io penso che il bello di qs film sia l’accento sulla non casualità degli avvenimenti, a dispetto dell’apparente contrario con quel fatto assurdo di ciò che cade dal cielo (se non ricordo male nella scena iniziale…)
    Il ns triste argentino, infatti, raccoglieva ritagli di giornale e un bel giorno una di quelle storie gli si presenta reale davanti a lui….l’ha chiamata in qualche modo?…. l’altro ha sentito quel richiamo?…non sappiamo, certo è che si sono intrecciate due vite che si erano già toccate senza saperlo.
    E ognuno ha ridato forza all’altro per ricominciare, ha ridato una prospettiva nuova per guardare la vita.

    Sono curiosa di vedere un giorno il lato nascosto del nostro tappeto…chissà che strani intrecci per formare il disegno di superficie, spero anche che ogni tanto ci sia permesso di dare una sbirciata di sotto per cogliere corrispondenze mentre ancora siamo qui….
    pensieri di un’autunnale domenica.
    fulvia

I commenti sono chiusi.