Archivio della categoria: Senza categoria

Aspettando la pioggia di mucche

ciao!

Mentre tossisco e spargo germi chiusa in casa in questo primo weekend natalizio mi sono guardata una stagione di The Big Bang Theory e un film davvero piacevole: “Cosa piove dal cielo?“. Prodotto in Spagna, ambientato in Argentina parte da un fatto tragico: una mucca piove dal cielo e investe una persona amata. E’ un fatto tragico ma è solo un antefatto rispetto al film, sottende l’idea che  le sfighe assurde succedono. La storia poi si svolge completamente altrove. E’ un film del filone…cosa deve succedere davvero nella vita adulta di una persona perché avvenga qualche cambiamento importante? Deve succedere un gesto, un movimento fuori dall’ordinario, uno sfasamento dettato dalla compassione, dall’amore, dall’umanità o dall’ascolto di se stessi che apre al dispiegamento di altre possibilità. Una storia un po come “pane e tulipani” per dire.

A me sti film mi piacciono da impazzire 🙂 ….

ciao!

 

Il video della festa!

Ciao!

dopo ben 15 mesi ho elaborato un videolino strappalacrime  :mrgreen: tutto per noi!

Dedicato a chi c’era e a chi no questo inno all’esorcismo. Rob ancora si lamenta di esserne stata esclusa….pensato oggi credo che ero troppo preoccupata di dovermi preoccupare anche delle sue emozioni preoccupate per me. Insomma, troppa inutile preoccupazione indubbiamente!  😈

Lu

Omaggio al genio

Ciao,

mi rendo conto che già son passati quasi 10 gg dall’ultimo post. Ma sto al ristorante al termine dell’universo e aspetto di contemplare lo spettacolo. Niente di che, praticamente una situazione innocua, ma se la vita, l’universo e tutto quanto valgono 42 direi che possiamo per adesso anche salutarci con un breve: addio e grazie per il pesce!

don't panicZaphod (eh magari! al massimo Arthur Dent)

PS. Domani 11 maggio sono 10 anni dalla morte di Douglas Adams

Deliri di fine anno…

Ciao,

2011 alle porte, fra qualche ora. Voi che fate? Io ho stretto un accordo segreto con diverse case farmaceutiche e quindi sto sfruttando questo periodo di vacanza, in cui l’azienda è chiusa, per far fruttare al meglio le mie ore di ferie che si consumano inesorabilmente. Quale accordo? Beh devo provare che posso contrarre in sequenza un certo numero di malattie e prendere le medicine specifiche per ciascuna senza che questo abbia effetto alcuno sulla malattia successiva che tranquillamente prende piede fregandosene di quanto già successo. Per ora le cose stanno andando molto bene, sto raggiungendo risultati incredibili e credo proprio che pubblicheranno un articolo con un gruppo di un paio di università sul mio caso. Sono al decimo giorno di malattia e proprio oggi ho iniziato l’antibiotico! Eh ieri sera hanno deciso di farsi sentire le tonsille, stavo giusto recuperando voce e il raffreddore stava scemando. L’occhio è ancora un poco gonfio, spero mi passino anche la congiuntivite anche se non è stata proprio proprio consecutiva però l’influenza virale con il vomito e la febbre certamente è proprio venuta per prima prima prima…

EHI! BUON ANNO! 😈

poteva andare peggio?

oroscopi e pruderie non morali

Ciao,

qualcuno di voi legge mai l’oroscopo di Rob Brezsny? Viene pubblicato sul settimanale Internazionale ed è uno spasso praticamente sempre. Lo si trova anche on-line qui.

Lo trovo buffo e delizioso anche se qualche volta sono rimasta delusa: la versione inglese (ricevibile via email) non è mica sempre tanto uguale! Però pare lo traduca lui quindi…forse le stelle viste dall’Italia danno fati diversi? In ogni modo questa settimana pare che io, Pesci, sia una nazione in via di ridefinizione e riaffermazione come la Polonia nel 1918…?????? un pò mi intrippa ma…non ci penso troppo su…sto già pensando troppo in questi giorni di lenta ripresa. Direi che qua bisogna godere e basta con un sole così. Guardare fuori e davvero pensare ad altro :-)!

Quindi…fatevi due risate… con questa storiella sul…prurito! tratta dalla rubrica settimanale della Lucianona nazionale reperibile qui:

Finalmente una bella notizia. Si è fatto tanto l’amore in questo periodo. Son tutte incinte. A parte la Maria Star che già si sapeva, è incinta la Bellucci, è incinta la D’Amico, c’ha la pancia Giorgia che fino a ieri era piatta come uno skate, è incintissima la Piersilvia Toffanin, ed è in dolce attesa persino Heather Parisi che ha 50 anni e c’è caso che mi entri addirittura nel Guinness dei primati. Che meravigliosa Cicala. Alla faccia della formica che invece non cicale mica.

Ma sì. E’ giusto. Facciamo girare l’economia e anche qualcos’altro. Peccato che ci sono anche delle povere disgraziate che invece non solo non sono incinte ma c’hanno pure problemi alla jolanda. Non so se avete visto questa nuova pubblicità che io trovo deliziosa. Un gioiellino. Si vede un capannello di bagiane, di squinzie, di ciamporgne che se la contano. E si capisce da subito che stanno aspettando qualcuno. Poi arriva trafelata l’amica che dice: «Scusate il ritardo… Ma ho un bruciore e un prurito intimo e ho dovuto passare in farmacia a comprare il Tantum rosa…». Precisazione. Io pensavo che ci fosse solo quello verde di Tantum, il colluttorio, quello di ehi Boccasana… invece qui è cambiata la parte del corpo. Non è più la bocca. Solo che non potevano fare… Ehi… Ma vabbè. Torniamo allo spot. Stacco. A questo punto si vede lei, la protagonista, ad una festa, vestita da confetto… che dice… il rosa mi fa stare meglio… ridendo. Ora. A parte che la malata del Tantum è la stessa che va in bici a raccogliere le mele della Val di Non. Giuro. Ho verificato. E’ la stessa attrice. E anche lì ti viene da dire… certo, vai a rampiarti in bici su per i bricchi ovvio che poi gli apparecchi di bassa manovalanza ne risentono… ma comunque. Io ho 45 anni. E di amiche ne ho frequentate. Ma mai e poi mai una è arrivata a dirmi che era in ritardo perché le prudeva la… Ma dai!!!! Ma son cose che una se le ha se le tiene… Non è che prima cosa che dici quando vedi le amiche… Come va? Mah, guarda è da ieri che mi gratto… mi sembra di avere il circo delle pulci nelle mutande. Come se l’avessi fatta alla brace.

Ma dove stanno le pari opportunità in pubblicità? Noi donne abbiamo l’ascella pezzata, le piccole perdite in ascensore, la pancia gonfia perché siamo stitiche, la dentiera che balla e adesso la jolanda che prude? E il maschio niente? A voi non prude? I maschi son tutti fiori del paradiso? Ma se nella vita avete le abitudini e l’odore dei facoceri. Perché non ne fate una ambientata in uno spogliatoio di palestra con Vito che si leva le scarpe da tennis e tutti gli altri che si appiccicano alle pareti come l’Uomo Ragno? Ma scusa. Ma com’è che a noi prude e a voi no? E allora cosa avete da smandranare tutto il giorno il merlo? Si tratta di riposizionamenti strategici delle batterie missilistiche? Siete sempre lì che manipolate, state delle ore a vangarvi il cavallo dei calzoni, a rimestare ’ste due olive felpate che vi portate nel marsupio… e allora già che ci siete scriveteci sopra Basilicata, andate a Raiuno e fatevi aprire il pacco ad Affari tuoi.

(Luciana Littizzetto)

ciau, buona domenica!

Lu

Finalmente….

..è ormai 10 giorni che penso a far nascere questo sito e non riuscivo a trovare il tempo!

L’ho pensato e  accarezzato più volte. Un posto dove tenere raccolte tutte le informazioni e i pensieri che si accavallano ogni giorno in questa nuova situazione che di certo non mi aspettavo di vivere.

Annaflavia usa il termine “tumorata”. Ho ancora un poco di pudore…o molta fifa, e non ci riesco. Ancora la diagnosi esatta non c’è. Ancora non c’è l’esito della biopsia. Ma il mango che mi porto a spasso nel seno mi sa che parla da solo…non è che ha bisogno di tante presentazioni.

Il chirurgo mi ha detto “le toglieremo il tumore dal seno e anche dalla testa!” Su questa parte devo fare la mia… Allora proviamo in questo modo, tenendo collegati tutti gli amici e le amiche, per far curvare sto cacchio di spazio tempo nella direzione più positiva possibile per me.

PS: Ho sempre odiato i blog! 😉 e adesso?