perchè una festa?

Una festa perchè questo duro percorso è stato in gran parte fatto e con risultati fantastici, primo fra tutti l’esito dell’istologico post intervento chirurgico che, se non hai visto, è disponibile qui.

Perchè “Festa della Cover!“????  perché al 18 giugno io voglio abbandonare definitivamente la parrucca. Qualsiasi cosa mi sia ricresciuta o meno in testa. Forse lo farò anche prima perché…non la sopporto più :-). Vorrei portarla e lasciarla in esposizione…magari ne prendo qualcuna da carnevale da lasciare in prova??

Un altro nome della serata è “Festa della geodetica convertita” giacchè la mia traiettoria nello spazio tempo pare si sia riportata su percorsi “vitali” invece che andarsene a fanc…. :mrgreen:

Poi vorrei fosse anche un’occasione per raccogliere offerte per la fondazione Komen Italia che sta facendo un lavoro davvero importante di informazione sul tumore al seno e di finanziamento di progetti di piccole associazioni locali.  C’è ancora parecchio da fare sul sito italiano. In ogni caso le informazioni in inglese sul sito americano della fondazione le ho trovate, fin da subito, le più complete, corrette ed aggiornate. E scusate se è poco. Essere aggiornati è F O N D A M E N T A L E quando ti trovi una malattia addosso. Non sei un medico ma avere degli elementi per diventare protagonista della cura è fondamentale, altrimenti la subisci e rischi di ritrovarti pieno di dubbi, specie quando stai male.