Archivio tag: raceforthecure

E anche quest’anno la Race fu!

Ciao!

Per il terzo anno la Race c’è stata e tanti di voi insieme a me hanno anche fisicamente partecipato. Se volete vedermi con una faccia seria mi trovate qui nella Gallery di Repubblica ma non ve lo consiglio, appunto. Il clima è stato il solito: persone allegre e non sguaiate, benevolenza, sorrisi e un po di sport. Io non ero pronta e mi sono ritrovata emotivamente stropicciata più di quel che avrei mai immaginato: lacrima facile, fuga da tutti cercando di correre non scegliendo dove stare o con chi stare. Mi sono rifugiata nella platea delle donne rosa appena arrivata: un po è il mio posto ma mi sentivo estranea.

Forse è solo stanchezza, abbiate pazienza per le mie gnole. Vi ringrazio di esserci stati, non è mai scontato, abbiamo raccolto con la squadra 2070 euro già interamente versati a Komen e siamo stati una delle squadre più numerose, credo la seconda (!) in assoluto.

Vi lascio con le foto, un abbraccio!

lu

3 anni!

Ciao!
3 anni fa, l’8 settembre 2009, ho fatto la mammografia che ha fatto trovare ufficialmente ai medici la bestiaccia. Io l’avevo già trovata fra le mani ad agosto ma fino a questa data e forse ancora per qualche giorno dopo, fra me e me ero convinta che si sarebbe “sgonfiata” e sarebbe scomparsa da sé. Quella mattina ricordo una collega che mi disse: “dai che vedrai che non è nulla” mentre uscivo da una riunione di lavoro per fare l’esame avendo premesso con il mio direttore che sarei tornata solo se tutto era a posto (che scrupolo!). Più tardi, sottosopra, ho mandato un messaggio che citava: “non è andata bene” e S. (grazie!) si è precipitata in motorino davanti a Villa Erbosa per raccogliere le mie lacrime.

Quindi …. 8 settembre 2009 – 8 settembre 2012. Scritte così sembrano una data di nascita ed una di morte…e in  effetti lo sono…. ma della bestiaccia, giusto? Ora dopotutto sono una lungovivente, fra altri 2 o 7 forse sarò “guarita” a meno che non cambi qualche paradigma nell’oncologia. Intanto incassiamo il +3 😀

Ora invece UDITE UDITE la RACE si sta avvicinando!!!

Ai nastri di partenza alle ore 10 di domenica 30 settembre per correre o passeggiare all’ombra delle Due Torri con la

RACE FOR THE CURE 

a cui anche quest’anno vi invito a partecipare uniti nella squadra Con-Corriamo alla ricerca  promossa da Aster e dal Cral dell’Area della Ricerca del CNR di Bologna.

Ricordo che si può correre o passeggiare, sia sul percorso di 5km che su quello di 2km, sia in modalità non competitiva che in modalità competitiva per gli iscritti a società sportive.

Per partecipare ogni iscritto mi deve far sapere: nome, cognome, taglia della maglia desiderata (S, M, L, XL) e se la maglia è per adulti o per bambini (sempre con l’indicazione S, M, L) e versare il contributo minimo di 10 euro con cui si riceverà anche la borsa gara con gli omaggi degli sponsor, il pettorale ricordo e, appunto, la nuova t-shirt dell’edizione 2012.

Se non abbiamo occasione di incontrarci vi prego di segnalare la vs partecipazione per email o qui mettendo solo le informazioni essenziali (nome, cognome e taglia della maglia) e nessuna informazione personale (cell, email). Per il pagamento in questo caso potete usare Paypal, io ho un conto collegato al mio indirizzo di email luciapuntomazzonichiocciolaliberopuntoit. Io ritirerò le borse per tutti.

Vi aspetto e per ogni richiesta di chiarimento scrivete, l’iscrizione deve essere fatta entro il 22/09!

ciao!

Ecco la Race 2011!

Ciao,

anche quest’anno è stato incredibile. Pensavo fosse meno emozionante dello scorso, per via della vita già tornata più “normale”…invece, complice il continuo riproporre sul piazzale della canzone di Vasco Eh..già e calcare dal palco su quel “sono ancora qua”, mi è venuto su un groppo tipo tappo alla gola… E a me Vasco non piace per niente, ma ha fatto il cavatappi perchè… emozionanti comunque siete stati voi, siamo stati noi, tutti insieme.

Eravamo tanti (squadra universitaria/di ricerca più numerosa)  ed eravate amici di sempre, amici degli ultimi 20 anni o dell’ultima ora, vicini di casa, colleghi, persone incrociate in mensa, al bar, in corridoio….  CHE SPETTACOLO FANTASTICO SIAMO STATI TUTTI!

Ed ecco le foto

E’ quasi RACE!

Carissimi/e,
intanto GRAZIE! La squadra ha raggiunto ben i 175 partecipanti!! E qualcuno me lo sono pure dimenticato…. 👿

Poi volevo dirvi che per quelli che non l’hanno già avuta, ho la vs borsa e maglia, che abbiamo ritirato per tutti giovedì mattina. Potete venire a prendervela previo contatto: chiamate, fate segnali di fumo insomma ditemi! Io sono un po latente per via sia di Firenze (sabato ho il corso) sia per via nel nuovo abitante di casa: il conte Oliver 🙂 un rosso dalle orecchie lunghissime di ben 2 mesi…

Domenica mattina io potrò portarne qualcuna ma non tutte dato che non so dove parcheggerò. Infine il ritrovo, ecco ora e luogo!
*********
Domenica prossima 25 settembre ritrovo ore 9.30 ai Giardini Margherita

E’ vero che la corsa inizia alle 10 ma vorremmo distribuire il gadget per gli atleti della nostra squadra senza affannarsi!
Avete ancora gli occhiali fucsia dello scorso anno?? PORTATELI…. ci faremo notare nuovamente!!
*********
Poi…Punto d’incontro “Con-corriamo alla Ricerca”
Entrando ai Giardini Margherita dall’ingresso Porta S. Stefano percorrere il viale di destra, dopo poche decine di metri sulla sinistra c’e’ un gruppetto di tre panchine… ecco proprio li’!!
******

Condizioni meteo previste per domenica…. OTTIME!

Ciao!!

La squadra è FATTA!

Carissimi,

la squadra è fatta! Siamo a 165 iscrizioni (148 lo scorso anno) ma non ditelo a nessuno 🙂 che siamo in corsa per vincere come squadra più numerosa, eh! Quest’anno abbiamo anche due iscritti alla competitiva che sono già molto competitivi fra loro per questo sprint… 😈 (forza S. e S…vi voglio sul palco!) insomma puntiamo a sbancare ma per come la vedo io, a parte i due colleghi sprinter, possiamo sbancare  nelle categorie: il/la partecipante più lento/a, il gruppo dei bradipi più frequentato, i migliori imitatori della corsa della tartaruga ecc ecc.. La maggioranza di voi infatti ci ha tenuto a chiarire che NON CORRE! Insomma… dai…

Devo dire comunque che quest’anno anche io…pollice verso! Non mi sono neanche allenata: l’angiologo mi ha detto che devo fare nuoto per il mio braccio e la mia mano sinistri che tendono a gonfiarsi (linfedema). Poi ho sempre il tendine della caviglia destra che mi fa male se corro (dall’anno scorso…) e pure i miei ormoni sono così a “palette” che fisicamente mi sento un cesso. Insomma… non sono certa che tutto ciò sia un bene ma diciamo che forse è anche questa… una fase!

baci!!!

lu

E’ tempo di RACE!!!

Ciao a tutti!

 Domenica 25 settembre ci sara’ la “RACE FOR THE CURE”, iniziativa di Komen Italia logo komenmirata alla sensibilizzazione sul tumore al seno.  Maggiori informazioni sono disponibili qui: http://www.raceforthecure.it/

Anche quest’anno, insieme ai colleghi del CNR e di Aster, vi propongo di ripetere l’esperienza di una squadra congiunta per partecipare alla manifestazione che si svolgerà domenica 25, partenza ore 9.00 dai Giardini Margherita.

Ricordo che è una corsa di 5 km oppure una semplice passeggiata di 2 km nel centro cittadino… e’ per tutti, sportivi e meno sportivi!

Il nostro obiettivo è… essere ancora più numerosi della scorsa edizione! Per i nuovi partecipanti ricordo che  la nostra squadra si chiama… “Con-Corriamo alla ricerca“.logo squadra

*Iscrizioni* 

Intanto possono partecipare adulti e bambini. C’è anche una corsa competitiva ma per quella bisogna iscriversi a parte e partecipare con una polisportiva quindi se lo fate…ci vediamo là! 🙂

I bambini ricevono un borsa di iscrizione con regalini dedicati a loro, gli adulti una borsa con alcuni gadget e la maglietta di gara. La quota di partecipazione è di 10 euro a testa per tutti.

Per iscrivervi e per accordarci  contattatemi!!! In questo periodo io sarò sempre in giro con il foglio di iscrizione 🙂

ciao

Lucia

Che RACE! :-D

Ciao!

Credo proprio mi manchino le parole…mi mancano tutte: i nomi, i pronomi, i verbi gli aggettivi…anche articoli e preposizioni! 😈

E’ stata una bellissima giornata e tutti hanno fatto la loro parte: il sole che non poteva splendere più di così, il cielo azzurro, i giardini colorati, i bolognesi che sciamavano pacificamente per il centro tutti bianchi e rosa. Tutti con delle facce splendidamente sorridenti, entusiasti di esserci e di goderne.

La manifestazione è decisamente “americana” nel format… e qualcuno ha anche protestato che i palloncini inquinano (sigh). Ma sono convinta che, con un poco magari di emotività solleticata, coglie nel segno: toglie l’alone di “sfiga” da questa malattia e aiuta le donne che se la vivono a pensare che c’è solidarietà intorno e quindi vita! Almeno una persona me lo ha dimostrato proprio a parole…quindi ho le provole!

Vi lascio con le foto e…abbiamo vinto naturalmente eh! ..come nuova squadra più numerosa ..abbiamo litri di Listerine da ritirare, quelli con l’alito pesante si facciano avantiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii (della serie non ho mica voglia di andarli a prendere :mrgreen:). Ah e io…sono andata sul palco per la premiazione!!! C’ero 😀 GRAZIE A VOI!

E’ tempo di Race!

ULTIM’ORA!!!!!!!

E’ fissato un orario/punto di ritrovo! Ore 9.30 (scrivetevi le 9.00 se siete ritardatari..alle 10.00 inizia la corsa!) davanti all’ingresso dei giardini a porta S. Stefano.

Race Race Race Race Race Race Race Race Race Race Race Race

Ciao,logo corsa

i numeri della squadra …crescono…crescono ancora!  Siamo 132 ma forse da domani già vicini anche a 140! Abbiamo chiuso a 142!

Il nome della squadra è “Con-corriamo alla ricerca” e vede ASTER e CNR coinvolti (da cui il nome e anche i numeri…. 😉 ). Se tutto va per il verso giusto avremo un adesivo con il nome da attaccare  alla maglia..sto aspettando la proposta grafica in questo momento stesso medesimo….polling…polling… Spero nessuno si sia sentito “spersonalizzato” da questa squadra…io non avrei saputo fare altrimenti che unendo gli sforzi. Abbiamo un’adesivo per caratterizzare la squadra! Ve lo riporto qua sotto, mi piace moltissimo 😆  Il vostro capitano sarò indegnamente io, ma NON SEGUITEMI! voi fate la corsa… io passeggerò… :mrgreen:

logo squadra

Tutti gli iscritti hanno un doppio tagliandino in mano, ricordatevi che per avere la maglia bisogna andare ai giardini Margherita e ritirarla nei giorni 24/25 o il 26 mattina stesso (con anticipo). Vi è dovuta una borsa con gli omaggi sponsor, la maglia e il pettorale in cambio di uno dei due tagliandi. Chi non ha il tagliandino perché si è iscritto nelle ultime settimane e lo ha lasciato a me o Betta sappia che ritireremo le borse/maglie non prima di giovedì (:evil: …non sono disponibili prima!) ritiriamo le maglie domani! per cui le potrete prendere venerdì o sabato (o ve le porto io a seconda di come siamo rimasti d’accordo). Sul vostro pettorale c’è una parte che si estrae in un lato, ci va scritto nome e cognome e va inserito in una urna, credo per un’estrazione a premi, …. che al momento non so dove si trovi! Ma estraggono due biglietti aerei…..

E’ fissato un orario/punto di ritrovo! Ore 9.30 (scrivetevi le 9.00 se siete ritardatari..alle 10.00 inizia la corsa!) davanti all’ingresso dei giardini a porta S. Stefano, più all’interno ci sarà il “villaggio Race” con gli stand, il palco, eccetera. Così avrete gli adesivi da attaccarvi e i primi 100 avranno uno splendido gadget di squadra con cui farci una foto da tramandare ai posteri!

Mi raccomando…questa pagina in questi giorni potrebbe cambiare…tenetela d’occhio!!!

La Gabbianella e il gatto

Ciao,logo corsa

l’iscrizione alla race si è chiusa con circa 130 iscritti alla squadra!!!!!!!!! GRANDE! La squadra si chiama “Con-corriamo alla ricerca” e vede ASTER e CNR coinvolti (da cui il nome). Prima di domenica (ma forse solo venerdì) vorrei darvi un aggiornamento sul luogo/ora di ritrovo. Voi…state caldi! 🙂 E mi sa che anche io solo passeggerò… in compagnia con tutti quelli che hanno detto che di correre non se la sentono.

Me, myself and I

La conoscete la storia della Gabbiella e il gatto? Un tenero film di Enzo D’Alò tratto da una storia scritta da Louis Sepulveda (scrittore e regista cileno) il cui un titolo originale in italiano è Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare. E’ una storia funestata da sfighe inenarrabili: la morte della mamma, la persecuzione dei topi, il rapimento, la fatica dell’apprendere il volo e infine il distacco dagli amici gatti. Eppure è una storia molto dolce ed affettuosa: un gatto che cova un uovo per mantenere un impegno preso con una gabbiana morente, la banda dei gatti, amici per i gatti e la gabbianellala pelle pronti a difendere la gabbianella, l’accoglienza della diversità, il supporto alla crescita, la disponibilità a lasciare l’altro perché realizzi se stesso trovando la propria identità.

Gabbianella e gatti….???

Sono alle prese con un mese impegnativo: il mese degli anniversari, ogni giorno è “un anno fa oggi….”. Un anno fa stavo bene, ero in forma, fisicamente e mi sentivo un “leone”…un anno fa l’8 settembre ho fatto la mammografia. Un anno fa il 17 ho fatto la visita chirurgica. Un hanno fa il 10 ho saputo che i marker tumorali erano negativi. Un anno fa il 19 (oggi) ho fatto la visita oncologica. Un anno fa il 26 ho fatto la race in “bianco”…pensando che desideravo quest’anno vincere la corsa in “rosa” (n.d.a. sono i colori delle maglie di gare, le donne che hanno avuto un tumore al seno e lo desiderano hanno la maglia rosa).  Oggi so che non vincerò la race, che quello che mi aspettava era un percorso più duro fisicamente e psicologicamente di quanto pensavo allora, e più lungo di quanto avrei mai pensato.  Come per la gabbianella c’è l’altro punto di vista su questo anno: è passato un anno e sono viva, al momento non pare ci siano espansioni della malattia, il mio corpo pian piano ricomincerà a funzionare, ho i capelli di un bel riccio pecorina “a là post-chemio” vintage (sono bicolor :twisted:), ho con me (dentro di me) tutti voi che mi siete stati vicini. Nella storia della gabbianella (sia libro, sia film) io colgo tutto il positivo e vedo le durezze solo se voglio guardarle. In questo mio anno oggi mi pare il contrario e mi chiedo il perché. Mi sento a corto di energie e di spazio “mentale” per tutto, vorrei solo poter stare “in pace”. E mi rode il pensiero: che fare per evitare che torni?

Ciao!

Lu

Megalomania e intolleranze

Ciao,logo corsa

dunque…gli allenamenti…nonostante sia passata una settimana la tendinite pare affezionata a me e quindi ancora sono ferma. Ho provato a girare un poco in bici e a piedi (la piscina era chiusa per lavori proprio QUESTA settimana) ma ancora non è passata ben bene, cioè quando cammino il tendine ancora fa male. La mia pelle inoltre ha avuto una “buffa” reazione al ghiaccio messo per calmare l’infiammazione… ci ho infatti ricavato un’area ustionata con un paio di bolle di tutto rispetto. A parte sentirmi tanto Amundsen il fatto è che forse il mio corpo non è proprio così fuori dalle intossicazioni ricevute come l’aspetto esteriore farebbe pensare. Tutto ciò è anche una meravigliosa fonte di scuse per potermi continuare a permettere di rimandare una vera dieta (“poverina!!!! non stai ancora bene, dai ..bisogna che ti tieni su con quella cassatina siciliana!”) nonostante i cancheri che si alzano furibondi ad ogni vestito che indosso.

A proposito di dieta ho fatto le intolleranze alimentari qualche giorno fa dall’omeopata. Il risultato è una lista orribilmente lunga che cita “carne di maiale, vitello, manzo, arance, pesche, kiwi, tutta la frutta secca,la farina di grano tenero, il lievito di birra, l’albume d’uovo,…” è  orribilmente lungo appunto. Naturalmente il giorno in cui comincio a rispettarle è certamente “da domani”.

RACE

Tornando all’allenamento: tutti quanti quelli che si sono segnalati e che si sono iscritti alla festa saranno inseriti  nella squadra ASTER-CNR il cui nome sarà “Con-Corriamo alla ricerca!” Chi riesce a farmi avere in tempi strettissimi (entro 3/4 giorni) il suo biglietto avrà la possibilità di avere la scritta del nome squadra stampata sulla maglia nonché il gadget “di squadra” che abbiamo pensato (sorpresa!). Al momento siamo circa una sessantina ma speriamo di arrivare a 100.

Avrei anche un poco di pensieri di cui vorrei scrivervi ma oggi non è il giorno giusto. Posso lasciarvene intuire il genere riportando le nuvolette di unlucrezia paio di vignette della fantastica Lucrezia (personaggio di Silvia Ziche) tratte dal suo “Prove tecniche di Megalomania” del 2009.

“Sono a credito di 3 grandi amori, una completa realizzazione personale  e professionale, una dozzina d’anni di felicità. Ma non li ritiro adesso. Più aspetto e più maturano gli interessi. Credo.”

“Sono il più grande pittore di tutti i tempi. Non ho mai dipinto niente. Ma va bene così. Mi credo sulla parola.”

ciao!

Lucia